Peeling Banana

Lotte intestine

Tristezza, che per brevità chiameremo Machecazzoperò, è maschio, moro, alto, fisicato, occhio di ghiaccio ed espressivo. Uno di quei cattivi ragazzi che tu sai benissimo essere cattivi ragazzi ma a cui non sai proprio resistere e puntualmente ricompare e puntualmente ci rivai a letto e puntualmente dopo ti senti usato e così.

Poi c’è Nutella, per gli amici N.

N è maschio pure, moro pure, tracagnotto, faccino paffutello irresistibile da pizzicotto sulla guancia e occhio scuro grande e puccipù. Il ragazzo del supermercato accanto. Dice che alla lunga N ti stucca un po’ perchè è troppo buono e dolce, però ha un pregio grande: quando Machecazzoperò fa lo stronzo, lui c’è sempre. Se ne sta lì fermo timido timido ma appena si apre fa di tutto pur di mettere l’altro a tacere e ristabilire gli equilibri. E ci riesce, in genere.

Che poi, in fin dei conti, Machecazzoperò non viene mai sconfitto del tutto, ma almeno per quei dieci, quindici minuti di lotta se ne va affanculo da dove è venuto e ti dimentichi della sua esistenza e c’è solo N che ti protegge e ti vuole bene.